Due montature sole sofisticate e femminili declinate in diverse varianti cromatiche dallo stile urbano e dai colori accesi. Il primo modello, “Cool eye”, rivisita in chiave inedita la classica forma cat-eye ed è disponibile in nero, rosa glitterato, rosa fluo e azzurro mentre “Bold eye”, il secondo modello, vanta una silhouette rettangolare allungata e dai profili arrotondati e si può scegliere nei colori nero, trasparente glitterato argento o verde.

Leggeri e dallo stile unico, gli occhiali di Chiara Ferragni si ispirano alla passione dell’influencer per i modelli alla moda e fuori dagli schemi.  Anche la custodia racconta perfettamente il DNA del marchio con una stampa glitterata rosa e personalizzata dal celebre logo Chiara Ferragni presente anche sul lato esterno delle aste.

Sulla collaborazione con Sunglass Hut, Chiara Ferragni ha commentato: “Ho scelto Sunglass Hut per la mia collezione esclusiva poiché ho già collaborato a lungo con il marchio. Sono molto felice di svelare questi nuovi modelli”. Mentre sul lancio in Italia ha aggiunto: “Avere Salmoiraghi & Viganò come retailer della collezione è un’esperienza favolosa. Sono molto felice di aver scelto questo brand per lanciare in Italia i miei occhiali”.

Pop e colorata, la collezione ci riporta negli anni ’90!

La collezione, colorata, irriverente e decisamente pop, ci riporta agli accostamenti di colore e alle atmosfere degli anni Novanta. 

Così come altri brand del nostro portafoglio, il marchio CF sarà in grado di parlare direttamente alle nuove generazioni di Millennial e Gen Z di tutto il mondo grazie allo straordinario potere della fan base globale di Chiara – commenta l’ad di Safilo, Angelo Trocchia -. Continuiamo con le nostre strategie di riposizionamento del portafoglio per arrivare a un ribilanciamento tra brand di proprietà e brand in licenza. Il nostro portafoglio copre tutti i segmenti di mercato e sicuramente il digitale gioca un ruolo sempre più importante. Il marchio Chiara Ferragni si inserirà nel nostro portafoglio ed è una significativa opportunità di crescita nel segmento contemporary, il più grande per dimensioni e potenziale

La collezione eyewear, sia da sole che da vista, sarà prodotta dal gruppo padovano e sarà acquistabile nei negozi a partire dal prossimo mese di gennaio 2022.

Un accordo che in Borsa vale 50 milioni. È bastato l’annuncio il 13 settembre della firma con Chiara Ferragni per far crescere la capitalizzazione di Safilo. A fine seduta registra un balzo dell’8,16% (a 1,86 euro).

La società padovana dell’eyewear e l’imprenditrice-blogger hanno annunciato un nuovo accordo pluriennale per il design, la produzione e la distribuzione della prima collezione eyewear in licenza a marchio Chiara Ferragni.

L’intera gamma di occhiali (da sole e da vista) verrà presentata per la Primavera/Estate 2022 e sarà disponibile da gennaio 2022. Ferragni un blitz nel mondo dell’eyewear l’aveva già fatto in primavera, quando in collaborazione con Luxottica aveva lanciato una capsule collection di due sole montature: Cool eye e Bold eye. Ora l’accordo con Safilo. 

«La digital transformation è una delle direttrici fondamentali del nostro business plan e si basa su tre asset principali: il B2B, l’industria 4.0 e il direct-to-consumer – continua Trocchia -. Negli ultimi mesi abbiamo accelerato i nostri progetti per cogliere le opportunità del business digitale e compiere progressi significativi in termini di offerta prodotto, servizio, coinvolgimento e connessione digitale».

Close

Cart

Nessun prodotto nel carrello.